Tre ricercatori dell’Università di Sydney sono stati onorati con la nomina come Fellows della Royal Society del NSW. Il professor Ben Colagiuri, la professor Ainsley Newson e la professor Elaine Sadler sono stati riconosciuti per i loro contributi nei rispettivi campi.

Il professor Ben Colagiuri, capo della Scuola di Psicologia, è stato riconosciuto per la sua importante ricerca sugli effetti placebo e nocebo. Il suo lavoro nel campo della psicologia ha avuto un impatto significativo e ha portato a una migliore comprensione di questi fenomeni.

La professor Ainsley Newson, professore di bioetica presso la Sydney Health Ethics, è stata riconosciuta a livello internazionale per il suo lavoro nel campo della bioetica, in particolare nella genomica e nella riproduzione. La sua esperienza e i suoi contributi l’hanno resa una figura autorevole nella comunità scientifica.

La professor Elaine Sadler AO, astrofisica presso il Sydney Institute for Astronomy, è stata onorata per la sua eccezionale reputazione internazionale nel campo dell’evoluzione delle galassie e dell’astrofisica. Questo riconoscimento si aggiunge al suo status di Fellow della Australian Academy of Science.

La Vice Rettore (Ricerca), professor Emma Johnston, ha congratulato i tre ricercatori per il loro meritato riconoscimento. Ha elogiato il loro impegno per l’eccellenza nella ricerca e riconosce l’orgoglio che la comunità universitaria prova nei loro confronti.

La Royal Society del NSW, fondata nel 1821, è una delle istituzioni scientifiche e culturali più antiche dell’Australia. Serve come piattaforma per promuovere la conoscenza scientifica, favorire lo scambio intellettuale e riconoscere contributi eccezionali in diversi campi.

Questa nomina come Fellows della Royal Society del NSW non solo mette in evidenza i risultati dei professori Colagiuri, Newson e Sadler, ma riconosce anche l’Università di Sydney come un’istituzione leader nella ricerca scientifica e nella scoperta.